Officina Linux

Immagine Random

Il progetto PC-clami ed il Comune di Callabiana

a cura di Lorenzo Vercellotti

PC-CLAMI

News Inserita Il 21/06/2010 da Federico Villa

 

Realizzazione di un piccolo laboratorio di informatica presso i locali del comune di Callabiana.

C'è anche l'intenzione di organizzare un corso di informatica di base rivolto ai cittadini di Callabiana e dintorni che avesse l'obiettivo di "rendere più facile la vita" a quelle fasce di popolazione che hanno ancora voglia di mettersi in gioco (posta elettronica, conto on line, ecc ecc).

 

 

 

Il comune di Callabiana in collaborazione col Centro di Incontro di Callabiana e con l'associazione di volontariato BiLug "Biella Linux User Group" organizza a favore dei callabianesi e amici di Callabiana un corso di informatica di base

Il corso si inserisce nell'attività socio-assistenziale intrapresa dal Comune attraverso il Centro di incontro ed è rivolto a quelle persone, anche non più in giovane età, che vogliono mettersi in gioco e imparare ad utilizzare le tecnologie informatiche "per migliorarsi la vita"

Il corso avrà infatti come obiettivo l'utilizzo della macchina informatica per scrivere mail, navigare in internet, utilizzare un conto corrente on line, utilizzare la posta elettronica certificata, fare acquisti...e non solo!

Grazie alla collaborazione del BiLug il corso sarà totalmente gratuito e utilizzerà le tecnologie basate su Software Libero.
Sarà quindi l'occasione per aprire una finestra sul mondo Linux, un sistema operativo totalmente gratuito che comprende in se già tutto quanto necessario per l'utilizzo del PC (posta elettronica, redazione di testi, internet, ecc.)

ll termine "Software Libero",  significa che un programma gode di 4 libertà fondamentali:
libertà di eseguire il programma per qualsiasi scopo
libertà di ridistribuire i programmi ad altri utenti
libertà di modificare i programmi originali secondo le proprie necessità
libertà di migliorare il programma e distribuirne pubblicamente i miglioramenti anche dietro un compenso

Un corso contro la crisi dunque, chi non ha in casa un vecchio PC, o magari un nipote o un amico ne ha uno di cui non sa cosa fare? Chi seguirà il corso imparerà a installare Linux ridando vita ad una
macchina obsoleta potendolo così utilizzare con prestazioni a volte superiori a costose macchine oggi in commercio.

Il mondo "libero" può sicuramente venire incontro ad esigenze economiche e non solo, in tempi di crisi diventa sempre più pressante, anche per le pubbliche amministrazioni, la razionalizzazione dei costi e dal piccolo comune di Callabiana viene una piccola riflessione e un invito a pensarci su due volte prima di spendere soldi pubblici per cambiare un parco computer solo perché diventati "vecchi"
Ne guadagnano le tasche del comune, quelle dei contribuenti e si inquina meno con meno computer alla discarica.

Lorenzo Vercellotti

Newsletter

Nota informativa sulla privacy